Quando il pensiero non si contrappone all’azione

eLibri ed eStudi
Quando il pensiero non si contrappone all’azione

Quando il pensiero non si contrappone all’azione by Federica Arlotti
Italian | 2009 | ISBN: n/a | 79 pages | PDF | 34.5 MB


E' possibile parlare di pensiero vivo in tutto il corpo? Esiste una memoria del corpo che abita e pulsa negli organi, nel sangue, nella struttura, per poi rendersi manifesta nel gesto? L'uomo è un essere intero o è il risultato culturale di una scissione auto generata? L'azione ed il pensiero possono fondersi consciamente in un armonico tutto? La mimesi esperita consapevolmente è il filo conduttore di una riflessione antropologica sull'espressione umana, vissuta da dentro; sull'impossibilità e sulla possibilità di toccare corde profonde che ci permettano di essere liberi di vedere noi stessi. Un percorso che si avvale del “dialogo” con Marcel Jousse: dal mimismo al linguaggio umano, dalla conoscenza assimilata globalmente con tutto il nostro corpo/mente all'insopprimibile necessità di esprimersi. Nella mia bacheca è possibile legger l'introduzione per intero e il I capitolo…buona lettura!